FEI

FEI

M. è un nottambulo per vocazione, da sempre fedele ad un fuso orario personale sfasato di otto-dieci ore rispetto a tutti gli altri. Appena destato, nel pomeriggio, ha i riflessi di un bradipo con la pressione bassa, ma durante la notte, con il passare delle ore, si risveglia trasformandosi man mano in un cinico umorista. I suoi campi d’azione spaziano dalla radio al cinema, dal teatro ai fumetti. Verso le cinque di notte è una specie di Einstein, poi torna tranquillamente a dormire appeso al soffitto. Uno schema consolidato messo tuttavia a dura prova dalla nascita dell’amato primogenito, avvenuta nella primavera del 2006.
http://-

Ecco le vignette pubblicate da Fei: