Spina

Spina

Nasce a Roma nel 1961. All'età di sette anni è fulminato sulla via di damasco dai disegni di Jacovitti, e inizia freneticamente a disegnare pupazzi. Nei primi anni settanta converte al fumetto anche il giovane "pittore" Pasquale Martello (suo compagno di banco) e insieme scoprono e si appassionano di Alan Ford e di Magnus. Sembrava avviato ad una brillante carriera fumettistica quando improvvisamente si iscrive ad ingegneria, si appassiona alla filosofia, si laurea, si da alla ricerca scientifica, si sposa, ha due figli, comincia a leggere in modo compulsivo le opere di Spinoza...e così passano diversi lustri senza che tocchi più un pennarello. Alla fine del 2005, grazie all'aiuto e all'incoraggiamento del suo amico, ex pittore e ora cartoonist, riprende l'attività di vignettista. All'inizio del 2006 torna al fumetto creando "il Giardino Filosofico", dove passione filosofica e fumetto possono finalmente incontrarsi. Successivamente inizia anche la produzione di strisce. I Suoi lavori sono pubblicati su carta e su web su vari periodici di fumetti e di informazione.
http://www.martello.it/spinacomix

Ecco le vignette pubblicate da Spina: